SAN LEOPOLDO MANDIC’

SAN LEOPOLDO MANDIC’ (CASTELNUOVO DI CATTARO, IUGOSLAVIA, 12 MAGGIO 1866- PADOVA 30 LUGLIO 1942).


SAN LEOPOLDO MANDIC' (CASTELNUOVO DI CATTARO, IUGOSLAVIA, 12 MAGGIO 1866- PADOVA 30 LUGLIO 1942).

“FEDE! ABBIATE FEDE! DIO E’ MEDICINA”… COSI’ LEOPOLDO MANDIC’ DIFFONDEVA LA SPERANZA EMANANDO QUESTA INVOCAZIONE SEMPLICE, CONCISA, SEVERA, GLOBALE, MA COSI’ PLANETARIA DA VOLARE ALTA PER DIFFONDERSI A CASCATA SULLA COSCIENZA DEGLI AFFLITTI. LA SUA FAMA SI E’ PALESATA NELL’EROICO SACRIFICIO DI UNA VITA TRASCORSA IN CONFESSIONALE, DANDO LUCE E CONFORTO AI PECCATORI, E ANCORA, NELLA SUA INTERCESSIONE AL FINE DI OTTENERE INNUMEREVOLI GRAZIE A COLORO CHE NE INVOCAVANO L’AIUTO, NONCHE’ DALL’IMPEGNO PROFUSO, OFFRENDOSI A DIO VITTIMA, AL FINE DI GUADAGNARE LA RESTITUZIONE DEI FRATELLI ORIENTALI ALL’UNITA’ DELLA CHIESA. LA FAMA DELLA SUA SANTITA’ SI ESTESE A LIVELLO GLOBALE, MA SOLO DOPO 41 ANNI DALLA SUA SCOMPARSA, IL 16 OTTOBRE 1983, VENNE CANONIZZATO DA PAPA GIOVANNI PAOLO II. FONTE DI RIFLESSIONE IN OGNI TEMPO E LUOGO E’ QUELLO TRA I SUOI DETTI CHE COSI’ RECITA: “IO MI MERAVIGLIO TUTTI I MOMENTI COME L’ UOMO POSSA METTERE A REPENTAGLIO LA SALVEZZA DELL’ ANIMA SUA PER MOTIVI ASSOLUTAMENTE FUTILI E LABILI”.

SAN LEOPOLDO MANDIC’

error: Content is protected !!