SAN FRANCESCO DA PAOLA

SAN FRANCESCO DA PAOLA , COSENZA, 27 MARZO 1416 – PLESSIS LES TOURS , FRANCIA, 2 APRILE 1507 . FRANCESCO DA PAOLA , COLUI CHE INTERPRETO’ ALLA PERFEZIONE IL FRANCESCANESIMO , DANDO VITA ALL’ORDINE DEI ” MINIMI ” , IL CUI PRIMO NUCLEO FU COSTITUITO NEL 1436 DA UNA CAPPELLA A TRE CELLE, E LA CUI COMUNITA’ S’IDENTIFICAVA CON GLI ” EREMITI DI FRATE FRANCESCO ” . FU LUI STESSO ESPRESSIONE DI UN MIRACOLO AVVENUTO PER INTERCESSIONE DI SAN FRANCESCO D’ASSISI, CHE OPERO’ LA SUA VENUTA AL MONDO DA GENITORI CHE A LUNGO AVEVANO PREGATO AFFINCHE’ CIO’ AVVENISSE.

SAN FRANCESCO DA PAOLA , COSENZA, 27 MARZO 1416 - PLESSIS LES TOURS , FRANCIA, 2 APRILE 1507 . FRANCESCO DA PAOLA , COLUI CHE INTERPRETO' ALLA PERFEZIONE IL FRANCESCANESIMO , DANDO VITA ALL'ORDINE DEI " MINIMI " , IL CUI PRIMO NUCLEO FU COSTITUITO NEL 1436  DA UNA CAPPELLA A TRE CELLE, E LA CUI COMUNITA'  S'IDENTIFICAVA CON GLI " EREMITI DI FRATE FRANCESCO  " . FU LUI STESSO ESPRESSIONE DI UN MIRACOLO AVVENUTO PER INTERCESSIONE DI SAN FRANCESCO D'ASSISI, CHE OPERO' LA SUA VENUTA AL MONDO DA GENITORI CHE A LUNGO AVEVANO PREGATO AFFINCHE' CIO' AVVENISSE.
S. FRANCESCO DI PAOLA

GRAZIE ALLE PREGHIERE E AI VOTI RIVOLTI DAI SUOI GENITORI COSI’ DEVOTI AL ” POVERELLO ” D’ASSISI , EGLI SI SALVA DA PROBLEMI CHE POTEVANO CONDURLO ALLA PERDITA DELL’OCCHIO SINISTRO. EVENTI PRODIGIOSI LO CONDURRANNO BEN PRESTO VERSO UN AURA DI SANTITA’ FIN DALLA SUA GIOVINEZZA: INFATTI, SI RENDERA’ ARTEFICE DI FATTI CHE AVRANNO DEL PRODIGIOSO NEL CONTESTO DI UNA VITA DIVENUTA EREMITICA DI PENITENZA E CONTEMPLAZIONE IN UNA GROTTA, OGGI CONSERVATA ALL’INTERNO DEL SANTUARIO DI PAOLA.

IL SUO CARISMA ASCETICO E TAUMATURGICO GLI VALSE IL SEGUITO DI NUMEROSI PROSELITI. VIVENDO DI ELEMOSINE E OPERANDO PRODIGI ( FRA CUI : FERMO’ CON UN GESTO UN GROSSO MASSO CHE SI SAREBBE ABBATTUTO SUGLI EDIFICI ; PASSO’ TRA LE FIAMME DI UNA FORNACE RIMANENDO ILLESO ) , LA SUA FAMA GIUNSE ALL’ ALLORA PONTEFICE PAOLO II , CHE , TUTTAVIA, MORI’ NEL 1471 PRIMA DI AVER TEMPO DI RICONOSCERE LA COMUNITA’ DEI MINIMI.

SAN FRANCESCO DA PAOLA , COSENZA, 27 MARZO 1416 - PLESSIS LES TOURS , FRANCIA, 2 APRILE 1507 . FRANCESCO DA PAOLA , COLUI CHE INTERPRETO' ALLA PERFEZIONE IL FRANCESCANESIMO , DANDO VITA ALL'ORDINE DEI " MINIMI " , IL CUI PRIMO NUCLEO FU COSTITUITO NEL 1436  DA UNA CAPPELLA A TRE CELLE, E LA CUI COMUNITA'  S'IDENTIFICAVA CON GLI " EREMITI DI FRATE FRANCESCO  " . FU LUI STESSO ESPRESSIONE DI UN MIRACOLO AVVENUTO PER INTERCESSIONE DI SAN FRANCESCO D'ASSISI, CHE OPERO' LA SUA VENUTA AL MONDO DA GENITORI CHE A LUNGO AVEVANO PREGATO AFFINCHE' CIO' AVVENISSE.
S. FRANCESCO DI PAOLA

MA LA SVOLTA DELLA SUA VITA DI EREMITA ALL’APICE DELLA SUA REPUTAZIONE PORTENTOSA , FINANCHE PREDICATORE AVVERSO AI POTENTI , AVVENNE IMPREVEDIBILMENTE NEL 1482 QUANDO , IN SEGUITO ALL’AVVICENDARSI DEL CLASSICO PASSAPAROLA , LA SUA POPOLARITA’ GIUNSE AL GRAVEMENTE AMMALATO LUIGI XI ( 1423-1482 ) , COSTRINGENDO IL MONACO, CONTRO LA SUA VOLONTA’, DIETRO ORDINE DI PAPA SISTO IV , A INTRAPRENDERE LA VIA DEL CASTELLO DI PLESSIS DU PARK , IN FRANCIA , SEDE DI LUIGI XI ;

IVI SOSTO’ PER IL RESTO DELLA SUA VITA, RIFIUTANDO I PRIVILEGI CHE L’AMBIENTE CORTIGIANO GLI POTEVA OFFRIRE , BENSI’ RISERVANDOSI UN’UMILE CELLA , SEMPRE DISPOSTO A PROFONDERE QUEL CONFORTO E QUELLA ACCETTAZIONE DELLA INESORABILITA’ DELLA CONDIZIONE UMANA VERSO L’ESTREMO , INELUDIBILE EPILOGO , CHE PER IL RE DI FRANCIA LUIGI XI AVVENNE NEL 1482.

SAN FRANCESCO DA PAOLA , COSENZA, 27 MARZO 1416 - PLESSIS LES TOURS , FRANCIA, 2 APRILE 1507 . FRANCESCO DA PAOLA , COLUI CHE INTERPRETO' ALLA PERFEZIONE IL FRANCESCANESIMO , DANDO VITA ALL'ORDINE DEI " MINIMI " , IL CUI PRIMO NUCLEO FU COSTITUITO NEL 1436  DA UNA CAPPELLA A TRE CELLE, E LA CUI COMUNITA'  S'IDENTIFICAVA CON GLI " EREMITI DI FRATE FRANCESCO  " . FU LUI STESSO ESPRESSIONE DI UN MIRACOLO AVVENUTO PER INTERCESSIONE DI SAN FRANCESCO D'ASSISI, CHE OPERO' LA SUA VENUTA AL MONDO DA GENITORI CHE A LUNGO AVEVANO PREGATO AFFINCHE' CIO' AVVENISSE.
SUDARIO S. FRANCESCO DI PAOLA

LA SUA PERMANENZA IN FRANCIA FU CONTRASSEGNATA DA UNA ALACRE PROFUSIONE D’IMPEGNO E MOBILITAZIONE VERSO IL CONSOLIDAMENTO E IL PERFEZIONAMENTO DELL’ORDINE DA LUI FONDATO DEI FRATI MINIMI, DIETRO L’APPROVAZIONE DEFINITIVA DI PAPA ALESSANDRO VI NEL 1496: DA QUI FONDO’ IL SECONDO E TERZO ORDINE RISERVATO AI LAICI E LA DEVOZIONE DEI TREDICI VENERDI’ CONSECUTIVI. LA SUA FINE GIUNSE ALL’ETA’ DI 91 ANNI , A PLESSIS LES TOURS , IN FRANCIA E , DOPO LA SUA BEATIFICAZIONE ( 1513 ) E CANONIZZAZIONE ( 1519 ) DA PARTE DI PAPA LEONE X, LE SUE SPOGLIE MORTALI FURONO BRUCIATE E PROFANATE A PIU’ RIPRESE DAGLI UGONOTTI E DURANTE LA RIVOLUZIONE FRANCESE .

SAN FRANCESCO DA PAOLA , COSENZA, 27 MARZO 1416 - PLESSIS LES TOURS , FRANCIA, 2 APRILE 1507 . FRANCESCO DA PAOLA , COLUI CHE INTERPRETO' ALLA PERFEZIONE IL FRANCESCANESIMO , DANDO VITA ALL'ORDINE DEI " MINIMI " , IL CUI PRIMO NUCLEO FU COSTITUITO NEL 1436  DA UNA CAPPELLA A TRE CELLE, E LA CUI COMUNITA'  S'IDENTIFICAVA CON GLI " EREMITI DI FRATE FRANCESCO  " . FU LUI STESSO ESPRESSIONE DI UN MIRACOLO AVVENUTO PER INTERCESSIONE DI SAN FRANCESCO D'ASSISI, CHE OPERO' LA SUA VENUTA AL MONDO DA GENITORI CHE A LUNGO AVEVANO PREGATO AFFINCHE' CIO' AVVENISSE.
S. FRANCESCO DI PAOLA

LA SUA AMATA CALABRIA LA RAGGIUNSE SOLO MOLTI ANNI DOPO , LADDOVE LE SUE RELIQUIE FURONO RIUNITE NEL SANTUARIO DI PAOLA , LUOGO DI CULTO E PELLEGRINAGGIO , TRA IL 1935 E IL 1955. PATRONO PROTETTORE DELLA GENTE DI MARE, FU COSI’ PROCLAMATO NEL 1943 DA PAPA PIO XII , PER IL MIRABILE ATTRAVERSAMENTO DELLO STRETTO DI MESSINA SUL SUO MANTELLO DISTESO, A GUISA DI ESTEMPORANEA IMBARCAZIONE A VELA , DOPO CHE IL BARCAIOLO PIETRO COLOSO SI ERA RIFIUTATO DI TRAGHETTARE GRATUITAMENTE IL SANTO E I SUOI SEGUACI , PRODIGIO RESO ECLATANTE ANCHE DA ATTESTAZIONI COLLETTIVE.

SAN FRANCESCO DA PAOLA , COSENZA, 27 MARZO 1416 - PLESSIS LES TOURS , FRANCIA, 2 APRILE 1507 . FRANCESCO DA PAOLA , COLUI CHE INTERPRETO' ALLA PERFEZIONE IL FRANCESCANESIMO , DANDO VITA ALL'ORDINE DEI " MINIMI " , IL CUI PRIMO NUCLEO FU COSTITUITO NEL 1436  DA UNA CAPPELLA A TRE CELLE, E LA CUI COMUNITA'  S'IDENTIFICAVA CON GLI " EREMITI DI FRATE FRANCESCO  " . FU LUI STESSO ESPRESSIONE DI UN MIRACOLO AVVENUTO PER INTERCESSIONE DI SAN FRANCESCO D'ASSISI, CHE OPERO' LA SUA VENUTA AL MONDO DA GENITORI CHE A LUNGO AVEVANO PREGATO AFFINCHE' CIO' AVVENISSE.
error: Content is protected !!